Primi

Riso venere con pancetta affumicata e “Mareblù” in salsa di pompelmo rosa

10 luglio 2012

Due settimane di ferie e questa è già la seconda! Debbo dire che ce la stiamo proprio godendo. Tra mare e qualche volo questi giorni stanno passano in fretta….troppo in fretta. Ho fatto anche un pò di pulizie, quelle che rimando sempre ma che fatte con calma e tempo a disposizione non sono poi neppure tanto massacranti.  

Debbo dire però la verità. In questi giorni non cucino granchè, Siamo anche a dieta, almeno quel tanto che basta, e poi il caldo non aiuta a cucinare. 
L’altro giorno mi sono inventata questo risotto che è piaciuto molto perchè è fresco e delicato.
Per 2 persone
100 gr di riso venere
1 scatoletta di sardine portoghesi Mareblù
il succo di un pompelmo rosa
1 cucchiaino di miele
1 cucchiaino di farina di miglio decorticato
sale q.b.
un pò di pancetta affumicata tagliata a dadini non troppo piccoli

Rosolate la pancetta con un cucchiaio di olio EVO, nel frattempo cuocete il riso in acqua con un pizzico di sale. 
Spremete il pompelmo poi mettete il succo in un pentolino con il cucchiaino di miele e il cucchiaino di farina di miglio decorticato. Mescolate bene. Deve rapprendersi un pò.
Quando il riso è cotto, scolatelo e mettetelo nella padella con la pancetta. Fate mentecare. 
Aprite la scatoletta delle sardine portoghesi, togliete la lisca e aggiungetele al riso e pancetta.

Impiattate mettendo prima la salsa di pompelmo. 

Noi lo abbiamo mangiato appena tiepido ed era una bontà.
Felice giornata a tutti

You Might Also Like

8 Comments

  • Reply Valentina 10 luglio 2012 at 6:15

    Ciao! Beata te che sei in ferie! A me manca ancora un po'!! Comunque ottimo il tuo piatto! Molto estivo

  • Reply Nani 10 luglio 2012 at 6:18

    Io le ferie le ho già fatte, ma partirei nuovamente!
    Bel piattino!

  • Reply Memole 10 luglio 2012 at 7:29

    Sfiziosissimo!!!

  • Reply roberta 10 luglio 2012 at 8:00

    Mannaggia! Con tutti i supermercati di prodotti asiatici che ci sono qui, il riso venere non lo trovo da nessuna parte: altro che riso dell'imperatrice! mi sa che i cinesi nemmeno lo conoscono…dovro' aspettare di farmene scorta in Italia! Bellissima ricetta! Un abbraccio, a presto.

  • Reply faustidda 10 luglio 2012 at 16:12

    io credo che sarebbe una bontà per tutti!!! Sai che ho trovato un riso nero che si chiama Nerone? Ah, ah, ah davvero, eh? E' simile al venere ma… boh, lo devo ancora assaggiare. Per il momento prendo una forchettata del tuo (così rimani senza pranzo…).
    Goditi le ferie che ti rimangono con tanto mare, senza bruciature (!!!) e soprattutto… senza stress(!?!).
    Un baciotto

  • Reply Laura 11 luglio 2012 at 7:30

    Che bel piattino!!!!!!!!!

  • Reply Valentina 11 luglio 2012 at 20:19

    Ciao cara, come stai? Ottimo piatto! La voglia di stare ai fornelli non sarà quella di sempre ma te la cavi sempre benissimo!!
    Buone vacanze, baci

  • Reply matematicaecucina 12 luglio 2012 at 5:47

    ottima invenzione, piatto gustoso e completo, con questo caldo "due in uno" è meglio. Buone vacanze, Laura

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais