La frutta, i muffin e……l’estate è bella!

26 luglio 2012
Muffin con pesche e zafferano
Quando l’altro giorno la mia vicina di casa del lavoro, Nadia, mi ha detto. “Meris, quando esci dal lavoro vieni con me? Andiamo a raccogliere un pò di frutta da mio cognato, ne ha talmente tanta che non riesce a mangiarla!!!!”
Beh, non me lo sono fatta ripetere due volte e nello stesso tempo ho pensato che quest’anno è il mio anno fortunato per la frutta. Non ne ho comprata neanche mezza! I miei alberi sono stati generosi e poi ho trovato persone che me ne regalano….meglio di così!
Muffin con farina di farro,, di nocciola e di riso con mirtilli

Così, uscita dal lavoro ci siamo avviate con tanto di ceste verso il luogo d’oro. Io credevo di trovare le pesche, susine, beh, non solo. In questo luogo che il proprietario cura come fosse una casa, c’era di ogni, tra cui mirtilli, more, lamponi e la settimana prossima ci sarà anche il ribes!
Muffin con pesche e zafferano

E quante pesche c’erano! Belle, grosse, succose e saporitissime.

Ho fatto i muffin con le pesche e lo zafferano, i muffin con i mirtilli e le farine integrali, ho fatto delle insalate meravigliose di frutta e verdura, ed i cartocci di frutta al forno.

Da dove inzio? Beh, direi dai muffin con pesche e zafferano.
Ingredienti
3 pesche di cui una tagliata a fette finissime
200 g di farina
100 g di latticello
100 g di zucchero
50 g di burro
2 uova
1 pizzico di sale
1 bustina di zafferano
1 bustina di pistacchi già puliti
Sbattere leggermente le uova e aggiungerci il latticello.
In un’altra ciotola mescolare la farina con lo zucchero,  lo zafferano, il sale ed il burro. Lavorare con le mani fino a che si formeranno tante bricioline. Aggiungere il lievito. Aggiungere il composto liquido di uova e latticello. Aggiungere le pesche private della buccia e tagliate a dadi; mescolare pochisismo. 
Versare delle cucchiaiate nei pirottini o nello stampo da muffin, decorare con fettine di pesca tagliate finissime con la loro buccia e il pistacchio tritato.  Cuocere a 180° per 20 minuti circa.

Muffin con farina di grano saraceno, di riso e di nocciola
Lo zafferano conferisce al muffin un sapore particolare che toglie un pò di dolce. 

I pistacchi tritati fanno il resto! 

Se volete esagerare un poco di panna montata o crema cotta con le pesche…..

You Might Also Like

21 Comments

  • Reply matematicaecucina 26 luglio 2012 at 16:07

    hanno un aspetto favoloso! semplici e genuini 🙂
    qui la maggior parte della frutta è di frigo, è sempre dura ed invece di maturare si ammuffisce. Quando la trovo saporita, di rado :(, mi affretto subito a preparare qualche ricettina sfiziosa. Un abbraccio, Laura

    • Reply vanigliaecannella 27 luglio 2012 at 7:00

      Eh si! La frutta fresca è tutta un'altra roba!!! Ciao, un abbraccio

  • Reply Vaty ♪ 26 luglio 2012 at 17:32

    complimenti meris
    un post cosi pieno di colori e di cose genuine e buone!!

    • Reply vanigliaecannella 27 luglio 2012 at 7:00

      Grazie Vaty. Sono una persona solare, di solito, e mi piacciono molto i colori. L'estate fa proprio per me.

  • Reply Taty 26 luglio 2012 at 19:03

    Adoro l'estate solo per la frutta!!! Ma che bei dolcetti!!! 🙂

  • Reply Valentina 26 luglio 2012 at 19:52

    Carissima che dolce strepitoso e che frutta bella succosa!! Se mi chiedessero perchè amo l'estate risponderai anche per la frutta buonissima che c'è!!
    Brava, ne voglio uno per me!!!!!!!!
    Un abbraccione*

    • Reply vanigliaecannella 27 luglio 2012 at 7:01

      Se ti sbrighi forse uno per te rimane. Ciao cara, buona giornata

  • Reply gloria cuce' 26 luglio 2012 at 23:33

    Ma è un ben di Dio!!!!
    Che muffins gustosi devono essere!!!!

    • Reply vanigliaecannella 27 luglio 2012 at 7:02

      Hai proprio ragione Gloria. E' veramente un ben di Dio! Ciao, buona giornata

  • Reply Tinny 27 luglio 2012 at 12:29

    Che bellitudine il "pich nich" con quelle robine buone lì. Brava Meris, dopo una giornata di rottura di balle al lavoro, andar a raccoglier frutta squisita è la terapia migliore antistress! Un abbraccio.

  • Reply La Ragazza Che Scriveva Troppo 27 luglio 2012 at 23:28

    Ciao! 🙂
    Che bello il tuo blog! **
    Io sono nuova qui su blogger… Mi sto adattando! xD
    Da poco ho avviato anche io il mio blog! ^^
    è il mio piccolo spazio dove posso scrivere tutto quello che penso, senza filtri o censure…
    Tutte le mie emozioni senza tabù!
    L'unico posto in cui posso essere me stessa senza timidezza o vergogna!

    Non ho molti visitatori… E ancor meno lettori! 🙁
    Se ti va di fare un salto e commentare…
    E se poi il mio blog ti piace, mi farebbe molto piacere se accettassi di seguirmi:
    http://laragazzachescrivevatroppo.blogspot.it/

    Grazie dell'attenzione, a presto! 😀
    xoxo
    La Ragazza Che Scriveva Troppo. <3

    P.S.: Seguimi anche su Facebook, se ti va.
    Basta mettere "like" a questa pagina 🙂
    http://www.facebook.com/LaRagazzaCheScrivevaTroppo

    • Reply vanigliaecannella 28 luglio 2012 at 8:19

      Grazie! Anche il tuo blog è molto bello e profondo. Ti seguo con piacere. Ciao, buon WE

  • Reply unpizzicodimais 28 luglio 2012 at 16:40

    Ciao Meris , che deliziozi questi dolcetti, l'estate la frutta si mangia sempre volentieri , hai tanta fantasia complimenti a presto.

  • Reply Vitto Pasticciaconme 29 luglio 2012 at 6:42

    Quanta bella frutta e tu l'ha saputa trasformare in tante cose buonissime e bellissime….complimenti!!!!!!
    ciao a presto ^_^

  • Reply vanigliaecannella 29 luglio 2012 at 7:18

    Grazie per i complimenti. Buona domenica

  • Reply Mariabianca 29 luglio 2012 at 8:32

    Con la fame che mi ritrovo esagererei accompagnando il tutto con una " montagna" di panna….se mi vuoi passare,insieme ai muffins, quattro more e quattro lamponi che non trovo a Trapani….SONO IRRECUPERABILEEEEEEEEEEE…..
    Un affettuoso abbraccio e buona domenica.

  • Reply Mammalorita 29 luglio 2012 at 15:10

    comlpimenti per il blog e le bellissime foto!!!un saluto….

  • Reply Erica 30 luglio 2012 at 16:30

    quanta bella frutta… e che bei muffin per la colazione!
    bellissima ricetta, complimenti ^_^ La cosa bella della frutta è poi raccoglierla e assaggiarla appena colta, il sapore è intenso non come quella comprata e si ha la certezza dell'assenza di schifezze chimiche 🙂

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais